© Riot Games

Questa settimana è finalmente iniziato il Summer Split della competizione massima europea di League of Legends: le League of Legends Championship Series.

Il vincitore dello split e la squadra con la maggior quantità di Championship Points, si qualificherà automaticamente per il mondiale, mentre le altre quattro squadre dovranno  scontrarsi per qualificarsi nelle finali regionali.

La prima settimana di EU LCS di League of Legends, ha rivoluzionato totalmente il concetto di Metagame, grazie alle numerosissime strategie messo in campo dalle migliori squadre europee.

Prima giornata

[su_spoiler title=”Risultati prima giornata”]

Squadra 1 Squadra 2 Risultato
Fnatic Misfits 0 – 1
G2 Roccat 1 – 0
FC Schalke 04 Unicorns of Love 1 – 0
H2K Giants Gaming 0 – 1
Splyce Vitality 0 – 1

[/su_spoiler]

 

Fnatic vs Misfits

[su_spoiler title=”Team composition”]

Team Composition FNC

  • Cho’Gath
  • Taric
  • Kai’Sa
  • Janna
  • Rakan

Team  Composition MSF

  • Shen
  • Camille
  • Lulu
  • Draven
  • Morgana

[/su_spoiler]

[su_spoiler title=”Ban”]

Ban FNC

  • Zoe
  • Yasuo
  • Taliyah
  • Fiddlesticks
  • Vladimir

Ban MSF

  • Irelia
  • Braum
  • Ornn
  • Karma
  • Master Yi

[/su_spoiler]

I Fnatic aprono questo summer split con una strategia che al momento sta dominando la scena asiatica: il Funneling. Questo stile di gioco prevede che tutte le risorse sulla mappa vengano elargite ad un solo Campione in modo da permettergli di surclassare gli avversari in livelli ed oggetti. Purtroppo per i campioni dello scorso split, i Misfits sono riusciti agilmente a punire l’eccentrica composizione che schierava Janna e Rakan in corsia inferiore grazie al pick di Draven. Il glorioso carnefice di Noxus aiutato da Lulu mid ha fatto strage di nemici, offrendoci una partita a senso unico ed assicurando una facilissima vittoria ai Misfits.

G2 vs Roccat

[su_spoiler title=”Team composition”]

Team Composition G2

  • Dr. Mundo
  • Trundle
  • Zoe
  • Heimerdinger
  • Fiddlesticks

Team  Composition ROC

  • Ornn
  • Hecarim
  • Yasuo
  • Xayah
  • Rakan

[/su_spoiler]

[su_spoiler title=”Ban”]

Ban G2

  • Vladimir
  • Camille
  • Lulu
  • Skarner
  • Nocturne

Ban ROC

  • Irelia
  • Taliyah
  • Taric
  • Aatrox
  • Ezreal

[/su_spoiler]

I G2 iniziano uno split scoppiettante stupendoci selezionando Heimerdinger e Fiddlesticks in corsia inferiore. Questa formidabile coppia in questa partita ha fatto la fortuna del team dei samurai, in quanto grazie alla costante pressione applicata sui Roccat in corsia inferiore, ha permesso al resto del proprio team di prendere vantaggio grazie anche ad un eccezionale Jankos in giungla che ha partecipato alla totalità delle uccisioni della squadra. Non convince invece l’Hecarim di Memento per i Roccat, campione troppo fragile che non riesce a brillare contro la composizione dei G2 a causa dei numerosi crowd control di cui dispongono. Con una partita giocata quasi alla perfezione, i G2 ottengono il primo punto di questo summer split.

FC Schalke 04 vs Unicorns of Love

[su_spoiler title=”Team composition”]

Team Composition S04

  • Cho’Gath
  • Camille
  • Kayle
  • Ezreal
  • Braum

Team  Composition UOL

  • Aatrox
  • Trundle
  • Yasuo
  • Lucian
  • Tahm Kench

[/su_spoiler]

[su_spoiler title=”Ban”]

Ban S04

  • Vladimir
  • Ornn
  • Taric
  • Alistar
  • Rakan

Ban UOL

  • Zoe
  • Lulu
  • Irelia
  • Ryze
  • Fizz

[/su_spoiler]

Prima partita della settimana che presenta una composizione di squadra abbastanza tipica per entrambe le squadre, fatta eccezione per il pick di Kayle degli Schalke in corsia centrale, che non vedeva gioco in competitive da moltissimo tempo. Le fasi iniziali della partita sono state letteralmente dominate dagli Unicorns grazie ai Gank perfetti da parte di Kold, Jungler degli UOL che sono riusciti a portare vantaggio ai giocatori delle corsie solitarie della mappa. Durante la fase centrale del game, gli Schalke accorciano le distanze dalla squadra in rosa, approfittando degli errori di posizionamento, fino ad arrivare all’azione finale che vede gli Unicorns fallire un dive in corsia inferiore ai danni di Cho’Gath, che grazie al Cronografo e alla Suprema di Kayle, riesce a ribaltare la situazione e ad assicurarsi un’uccisione su Tahm Kench. Amazing con Camille segue gli avversari nella Giungla e grazie ad un rampino chilometrico, riesce a catturare gli avversari e, dopo averli uccisi ad assicurarsi il Barone Nashor insieme al proprio Team. Gli Schalke riescono, grazie agli alti danni di Kayle ad impostare il push finale e portarsi a casa quattro uccisioni ed il Nexus avversario.

H2K vs Giants Gaming

[su_spoiler title=”Team composition”]

Team Composition H2K

  • Ornn
  • Nocturne
  • Zoe
  • Karma
  • Soraka

Team  Composition GIA

  • Poppy
  • Taliyah
  • Azir
  • Lucian
  • Tahm Kench

[/su_spoiler]

[su_spoiler title=”Ban”]

Ban H2K

  • Ryze
  • Graves
  • Vladimir
  • Shen
  • Aatrox

Ban GIA

  • Taric
  • Irelia
  • Lulu
  • Mordekaiser
  • Draven

[/su_spoiler]

Quello tra gli H2K e i Giants Gaming è stato uno dei match più lunghi a livello mondiale dell’intero summer split. Nuovamente vediamo schierati due personaggi di Supporto in corsia inferiore, che grazie al loro potere di push, riescono a costringere gli avversari ad una rotazione in corsia superiore dove trovano il primo sangue ai danni di Ornn, perdendo in cambio la prima torre proprio nella corsia da loro abbandonata. Purtroppo gli H2K non sfruttano al massimo il potenziale della Suprema di Nocturne, lasciandola inutilizzata per molti minuti di partita, a causa anche dell’Azir di Betsy, sempre pronto a scongiurare ogni tentativo di assalto nemico. Proprio Betsy è l’MVP di questa partita, che grazie alle sue fantastiche abilità meccaniche ed ai suoi alti danni è riuscito a tenere in partita la sua squadra. Durante le fasi centrali della partita assistiamo ad uno scambio di uccisioni ed obiettivi da parte di entrambe le squadre, che rendono il match molto equilibrato. Quando il timer segna 45 minuti scoppia il teamfight finale e proprio Betsy con Azir approfitta della confusione per passare dietro le linee nemiche e condurre i suoi compagni alla vittoria grazie ad un Backdoor.

Splyce vs Vitality

[su_spoiler title=”Team composition”]

Team Composition SPY

  • Cho’Gath
  • Trundle
  • Irelia
  • Kai’Sa
  • Soraka

Team  Composition VIT

  • Aatrox
  • Skarner
  • Zoe
  • Heimerdinger
  • Fiddlesticks

[/su_spoiler]

[su_spoiler title=”Ban”]

Ban SPY

  • Ryze
  • Taric
  • Vladimir
  • Kog’Maw
  • Lucian

Ban VIT

  • Taliyah
  • Lulu
  • Ornn
  • Pyke
  • Camille

[/su_spoiler]

La partita d’apertura dello split vede scontrarsi i Vitality contro gli Splyce, con due composizioni di squadra molto diverse, infatti il team del rookie of the split primaverile ha selezionato Heimerdinger e Fiddlesticks in corsia inferiore. Questa accoppiata è riuscita ad ottenere un vantaggio considerevole nelle fasi iniziali della partita, assicurandosi il primo sangue grazie ad una giocata magistrale da parte di Jactroll ed Attila. Durante tutte le fasi della partita, i Vitality riescono ad impostare un ottimo Macrogame che porta risorse a tutti i membri della squadra sparsi per la mappa, non lasciando una singola apertura agli Splyce e portando a casa la prima vittoria della settimana.

Seconda Giornata

[su_spoiler title=”Risultati seconda giornata”]

Squadra 1 Squadra 2 Risultato
G2 Splyce 1 – 0
Fnatic FC Schalke 04 1 – 0
Vitality Giants Gaming 1 – 0
Misfits Unicorns of Love 1 – 0
Roccat H2K 1 – 0

[/su_spoiler]

 

G2 vs Splyce

[su_spoiler title=”Team composition”]

Team Composition G2

  • Aatrox
  • Braum
  • Kai’Sa
  • Heimerdinger
  • Soraka

Team  Composition SPY

  • Ornn
  • Nocturne
  • Syndra
  • Ziggs
  • Fiddlesticks

[/su_spoiler]

[su_spoiler title=”Ban”]

Ban G2

  • Vladimir
  • Camille
  • Lulu
  • Ryze
  • Cassiopea

Ban SPY

  • Taliyah
  • Lulu
  • Ornn
  • Pyke
  • Camille

[/su_spoiler]

I G2 ci danno dimostrazione di come deve essere giocato il sopracitato Funneling, catalizzando le risorse della corsia centrale e della giungla su Kai’Sa. Durante le fasi centrali della partita, gli Splyce si fanno forti del pick di Ziggs per ottenere la supremazia delle strutture grazie al suo potenziale distruttivo nei confronti delle Torri, mentre gli avversari continuano a riversare fiumi d’oro nelle tasche di Perkz, che opta per una itemizzazione atipica per Kai’Sa, scelta per contrastare l’alto danno burst in possesso degli Splyce. Gli ultimi minuti del match vengono totalmente dominati dai G2 grazie all’immensa differenza di livelli tra Kai’Sa e i suoi avversari, che vengono sciolti come burro al sole, donando la seconda vittoria alla squadra dei Samurai.

Fnatic vs FC Schalke 04

[su_spoiler title=”Team composition”]

Team Composition FNC

  • Singed
  • Nunu
  • Kai’Sa
  • Karma
  • Morgana

Team  Composition S04

  • Renekton
  • Camille
  • Twisted Fate
  • Varus
  • Shen

[/su_spoiler]

[su_spoiler title=”Ban”]

Ban FNC

  • Zoe
  • Lulu
  • Irelia
  • Pyke
  • Lucian

Ban S04

  • Ornn
  • Taric
  • Braum
  • Dr. Mundo
  • Fiddlesticks

[/su_spoiler]

I Fnatic nella loro seconda partita della settimana decidono di riprovare con la strategia del Funneling con la quale non erano riusciti a trovare la vittoria nel game precedente, piazzando nuovamente due support in corsia inferiore e Nunu in giungla per potenziare Kai’Sa grazie alla sua W. Anche in questa partita, i Fnatic hanno faticato a far funzionare i pick nelle corsie più esterne, grazie ad una migliore gestione della lane in corsia inferiore e ad un primo sangue sfortunato nelle mani di Renekton. Nella fase finale del game, Caps si è buttato nella mischia sfruttando ogni singola moneta d’oro finita nelle sue tasche, portando il suo team alla vittoria nonostante la performance non proprio al massimo delle aspettative.

Vitality vs Giants Gaming

[su_spoiler title=”Team composition”]

Team Composition VIT

  • Ornn
  • Taliyah
  • Talon
  • Lux
  • Pyke

Team  Composition GIA

  • Gangplank
  • Xin Zhao
  • Lulu
  • Ezreal
  • Fiddlesticks

[/su_spoiler]

[su_spoiler title=”Ban”]

Ban VIT

  • Braum
  • Vladimir
  • Taric
  • Dr. Mundo
  • Darius

Ban GIA

  • Zoe
  • Irelia
  • Aatrox
  • Heimerdinger
  • Thresh

[/su_spoiler]

In questa seconda partita, i Vitality ci stupiscono nuovamente portando all’interno della Landa degli Evocatori due Campioni che non vedevamo da tanto tempo: Lux e Talon. L’intero game è stato caratterizzato da una supremazia totale da parte della corsia inferiore dei Vitality, che ha apportato al proprio team alti danni e abilità di controllo. Performance un po’ sottotono durante la fase di corsia per Jiizuke che viene nuovamente solo killato da parte del mid laner avversario, Betsy in questo caso. In corsia superiore vediamo Ornn optare per una build decisamente aggressiva, che nullifica completamente ogni sforzo di portare utilità alla sua squadra da parte di Gangplank. Il pick di Pyke si rivela di fondamentale importanza, in quanto riesce a condividere l’oro delle sue 5 uccisioni finali con i membri della sua squadra, permettendogli di consolidare il loro vantaggio. Le fasi avanzate della partita vedono i Vitality prendere fuori posizione alcuni dei membri dei Giants, che permette loro l’uccisione del Barone Nashor e la distruzione del Nexus.

Misfits vs Unicorns of Love

[su_spoiler title=”Team composition”]

Team Composition MSF

  • Dr. Mundo
  • Taliyah
  • Aurelion Sol
  • Varus
  • Gragas

Team  Composition UOL

  • Darius
  • Camille
  • Ryze
  • Lulu
  • Alistar

[/su_spoiler]

[su_spoiler title=”Ban”]

Ban MSF

  • Vladimir
  • Yasuo
  • Rakan
  • Gangplank
  • Ezreal

Ban UOL

  • Morgana
  • Irelia
  • Zoe
  • Zyra
  • Tahm Kench

[/su_spoiler]

Le fasi iniziali della partita sono state segnate da una sfilza di errori commessi da parte degli Unicorns of Love, che hanno portato all’interno delle tasche di Hans Sama, tiratore dei Misfits, ben tre uccisioni. Da lì in poi la partita è completamente in discesa per i Conigli, in quanto riescono a costruire un solido Macrogame sul loro vantaggio, ottenendo numerosi obiettivi e uccisioni. Il teamfight finale è probabilmente l’azione più bella della settimana, che vede Maxlore con Taliyah Jungler LoL, sbalzare l’intero team degli Unicorns all’interno del suo Terreno Disfatto, cancellandoli dalla mappa. Questo Ace permette ai Misfits di impostare il push finale, potenziati dal Barone Nashor e di vincere la loro seconda partita dello split estivo.

Roccat vs H2k

[su_spoiler title=”Team composition”]

Team Composition ROC

  • Vladimir
  • Graves
  • Lissandra
  • Ziggs
  • Pyke

Team  Composition H2K

  • Cho’Gath
  • Nocturne
  • Lulu
  • Draven
  • Fiddlesticks

[/su_spoiler]

[su_spoiler title=”Ban”]

Ban ROC

  • Ryze
  • Taric
  • Darius
  • Aatrox
  • Dr.Mundo

Ban H2K

  • Zoe
  • Taliyah
  • Irelia
  • Soraka
  • Morgana

[/su_spoiler]

L’ultima partita che andremo ad analizzare è una partita completamente a senso unico grazie all’ottimo gioco portato dai Roccat, che grazie alla selezione di Ziggs in corsia inferiore sono riusciti ad avere il controllo totale delle strutture e, di conseguenza, della mappa in tutte le fasi della partita. Altra scelta chiave per la loro composizione è stata quella di Pyke, Campione che grazie alla sua abilità passiva è riuscito ad essere di grande impatto, aiutando i suoi compagni in giro per la mappa. A causa di uno svantaggio incolmabile e di un quasi Ace alle porte del proprio Nexus, gli H2K decidono di optare per la resa, opzione che non veniva scelta da tantissimo tempo nel panorama competitivo.

Classifica

Squadra Risultato
G2 Esports 2 W – 0 L
Team Vitality 2 W – 0 L
Misfits Gaming 2 W – 0 L
FC Schalke 04 1 W – 1 L
Fnatic 1 W – 1 L
Roccat 1 W – 1 L
H2K 0 W – 2 L
Splyce 0 W – 2 L
Unicorns of Love 0 W – 2 L

LASCIA UN COMMENTO

Hey commenta qui!
Inserisci il tuo nome qui