Microfoni

microfono gamerSai che caratteristiche tecniche ricercare per trovare il microfono da gaming più adatto a te? Anche se non fosse così niente paura: leggendo questo articolo ti forniremo tutte le nozioni di cui hai bisogno.

banner rimborso amazon telegram

La redazione di Manaskill Esports monitora costantemente il mercato delle periferiche hardware per quanto riguarda il gaming, proponendoti sempre i migliori prodotti sul mercato suddivisi per fascia di prezzo.

Per giocare in streaming può essere molto utile dotarsi di un microfono almeno di discreta qualità. Questo strumento è indispensabile per i creatori di contenuti come gli streamer, gli youtuber e i video editor. Anche se non svolgi una di queste professioni un buon microfono da gaming è utile per farti vivere una grande esperienza di gioco.

Rispetto ad un microfono integrato nelle cuffie da gaming, questo prodotto se acquistato a sé stante ti offre una qualità di registrazione sensibilmente più alta. Ecco quindi che i tuoi contenuti multimediali saranno di livello superiore, fornendo un’ottima impressione a chi si trova connesso con te.

Indice:

Come scegliere i migliori microfoni da gaming

miglior microfono

Se stai leggendo queste righe evidentemente stai pensando di acquistare un microfono da gaming per innalzare la qualità vocale dei tuoi contenuti multimediali. Nel campo dei giochi questo strumento serve per le attività di streaming ed editing.

Alcuni microfoni sono poco indicati per la chat vocale: pur avendo una buona qualità di ricezione sono dotati di una sensibilità troppo alta che trasmette anche i suoni non desiderati come il battere dei tasti della tastiera, quelli delle casse e dell’ambiente circostante.

E in questo caso non c’è purtroppo regolazione di volume che tenga, con un risultato certamente non apprezzabile. Quando ti trovi in determinate fasi di gioco hai bisogno della massima concentrazione, da cui i suoni ambientali possono facilmente distoglierti. Il nostro consiglio è quello di non utilizzare i microfoni da gaming al posto di quelli integrati nelle cuffie per chattare.

banner rimborso amazon telegram

Ma per creare uno streaming degno di questo nome l’indicazione è senz’altro quella di comprare un microfono da gaming, che renderà più nitida la tua voce. In questo modo i tuoi contenuti saranno sempre di alto livello e ti risulterà più facile fidelizzare il tuo pubblico. Un audio gracchiante dà infatti subito l’idea di uno streamer sciatto e non degno di essere ascoltato.

La nostra guida pone l’accento prevalentemente sui cosiddetti microfoni cardioidi, che presentano il diaframma di sensibilità unicamente in posizione frontale. I parametri da prendere in considerazione sono il bit rate, la gamma della risposta di frequenza, il sample rate e l’eventuale compatibilità con gadget aggiuntivi (come ad esempio il Pop Filter, che riduce l’energia di consonanti come la “p” o la “b”).

Se possiedi una tua postazione concepita ad hoc per lo streaming, magari dotata di chroma-key e pannelli di sfondo, ti sarà utile dotarti di un Boom Arm. Si tratta di un braccio di supporto per il tuo microfono, che lo mantiene in una posizione fissa.

Assicurati però di disporre di uno spazio adeguato, in quanto il Boom Arm è abbastanza ingombrante. Questo strumento è molto utilizzato da chi fa editing o streaming a livello professionale ma sono disponibili sul mercato modelli per tutte le tasche.

 

Migliori microfoni da gaming fascia entry level

Blue Microphones Snowball iCE

Blue Microphones Snowball iCE

Questo primo modello di microfono da gaming che ti proponiamo presenta un sample rate di 44.1 KHz, con una frequenza di risposta di 40 Hz – 18 KHz e un bit rate di 16 bit. Se sei ai tuoi primi approcci con lo streaming puoi partire subito alla grande con una spesa ragionevole grazie all’ottimo rapporto qualità/prezzo di questo prodotto.

Il design stravagante possiede un certo fascino, per un microfono gaming che con la sua base di 32.5 cm ha una dimensione abbastanza importante. La qualità del suono è comunque superiore rispetto a quella offerta da un headset, per questo cardioide di tutto rispetto.

Acquista Blue Microphones Snowball iCE

Migliori microfoni da gaming fascia media

Samson G-Track

Samson G-Track

Con questo modello il prezzo raddoppia ma il sample rate sale a 48 KHz, con un bit rate sempre di 16 bit e una frequenza di risposta che questa volta è di 20 Hz – 16 KHz. Lo step in avanti per quanto riguarda la qualità audio è notevole, grazie al diaframma di 19 mm che restituisce una voce nettamente più nitida.

Una feature di indubbio valore è rappresentata dalla possibilità di regolare il volume direttamente sul microfono (la stessa operazione si può effettuare comunque anche attraverso il software), funzione che risulta molto pratica. Frontalmente troverai tre piccole manopole con le diciture “Volume”, “Instrument” e “Mic”.

Il peso considerevole di 626 grammi viene gestito alla grande con i tanti accessori che la Samson vende separatamente per posizionare saldamente il microfono anche quando si dispone di poco spazio. Incluse nella confezione troverai la base da tavolo pressofusa e l’adattatore di supporto snodato in metallo.

Acquista Samson G-Track

Migliori microfoni da gaming fascia alta

Blue Microphones Yeti

Blue Microphones Yeti

Con una spesa simile a quella necessaria per il precedente Samson ti presentiamo ora il vero affare del mercato attuale dei microfoni da gaming. Il bit rate sale a 24 bit, il sample rate è di 48 KHz e la frequenza di risposta è 20 Hz – 20 KHz.

Possiamo senza ombra di dubbio classificarlo tra i migliori microfoni a condensatore USB, il migliore secondo l’opinione di tanti streamer.  E il prezzo non è nemmeno di quelli proibitivi, soprattutto per la qualità che ci si porta a casa. La bellezza del suono è assicurata dalla matrice tri-capsule di questo microfono, che restituisce ottime registrazioni anche se non si parla in posizione perfettamente frontale.

I vari ricevitori possono essere utilizzati in diversi modi; ecco che questo prodotto è sia un classico microfono cardioide che un sistema bidirezionale (registra davanti e dietro il microfono), omnidirezionale (capta i suoni in tutte le direzioni) e anche stereo (utilizza i canali destro e sinistro per creare suoni realistici).

L’unica pecca, se così possiamo chiamarla, è la limitatezza dei tasti che regolano soltanto il volume o attivano il muto. Tutto ciò poco toglie a questo ottimo prodotto, disponibile nelle varianti di colore ardesia, rosso satinato e nero.

Acquista Blue Yeti

Torna alla lista completa degli accessori gaming

banner rimborso amazon telegram