Overwatch League

overwatch leagueL’Overwatch League, o OWL è il circuito competitivo ufficiale e professionale organizzato da Blizzard per il suo sparatutto: Overwatch.

banner rimborso amazon telegram

È uno dei circuiti competitivi più grossi ed organizzati attualmente che può contare tra i suoi sponsor grosse compagnie come Coca-Cola, Intel e Toyota.

L’Overwatch League ha fatto il suo debutto nel 2018 e si svolge come un tipico Sport tradizionale Americano: le squadre si scontrano in match prestabiliti per aggiudicarsi un posto nelle fasi di Playoffs. La lega è formata da due divisioni, composte ciascuna da 10 squadre che si affrontano in una serie di 28 partite durante tutta la stagione, giocando contro le squadre che si trovano all’interno della propria divisione e non. Le divisioni sono la Atlantic e la Pacific.

Indice

Atlantic Teams

  • Atlanta Reign
  • Boston Uprising
  • Florida Mayhem
  • Houston Outlaws
  • London Spitfire
  • New York Excelsior
  • Paris Eternal
  • Philadelphia Fusion
  • Toronto Defiant
  • Washington Justice

Pacific Team

  • Chengdu Hunters
  • Dallas Fuel
  • Guangzhou Charge
  • Hangzhou Spark
  • Los Angeles Gladiators
  • Los Angeles Valiant
  • San Francisco Shock
  • Seoul Dynasty
  • Shanghai Dragons
  • Vancouver Titans

Come funziona

Ogni squadra è rappresentata in gioco da una skin specifica che richiama i colori del team che rappresenta, in modo da poter dimostrare il proprio supporto ai propri beniamini anche durante le partite regolari. Questa sorta di “maglie ufficiali” contribuisce a creare quell’atmosfera di competizione, donando al team una personalità propria.

Ognuno dei team sopra elencati, rappresenta una città del mondo ed è posseduta da dei colossi del settore sportivo e tecnologico.

Essendo una lega in franchigia, ai team partecipanti è richiesta una quota di partecipazione per assicurarsi lo slot, questa quota si assesta sui 20 milioni di dollari ma si prospetta che già a partire dal prossimo anno potrebbe arrivare a costare tra i 30 ed i 60 milioni di dollari. Le squadre sono formate da 6 giocatori e 6 riserve, ognuno con un salario minimo di 50.000 dollari.

Da contratto la lega offre ai partecipanti benefici per quanto riguarda la sanità e la pensione, e si occupa anche dell’alloggio. Le squadre devono elargire ai propri giocatori almeno il 50% delle vincite e degli incassi.

Sta ai giocatori contrattare con le squadre stesse per patteggiare sulla percentuale che gli spetterà a fine stagione. Ad oggi il giocatore più pagato è stato Jay “sinatraa” Won dei San Francisco Shock con una cifra annuale di 150.000 $, escluso il 50% dei bonus di squadra.

banner rimborso amazon telegram

Durante la stagione regolare non è possibile cambiare i giocatori che sono stati confermati, ma sarà possibile farlo durante il periodo di free agency.

Il montepremi stimato per l’edizione 2019 è di 5 milioni di dollari, da dividere a tutte le squadre che si sono qualificate per i Playoff. Questo montepremi è aumentato di ben 1 milione e mezzo di dollari in un solo anno di competizione.

La stagione competitiva è composta da 4 Stage, ognuno composto da 7 partite. Le vittorie e le sconfitte che le squadre conseguiranno verranno calcolate complessivamente per la qualifica ai Playoffs.

Una volta che finisce la fase iniziale, iniziano i Playoffs, all’interno dei quali si classificano i primi classificati per ogni divisione, e poi i restanti 4 slot vengono assegnati alle 4 migliori squadre senza far distinzione di divisione.

Le partite vengono disputate all’interno della Blizzard Arena di Los Angeles, costruita appositamente per svolgere la funzione di location per l’Overwatch League.

Per aumentare la diffusione del broadcast di questo evento esportivo, la Blizzard ha preso accordi con Disney per farle trasmettere le partite sui canali della ESPN, Disney XD e ABC. A partire dal 28 gennaio 2019, grazie al canale tedesco Esports1, l’Overwatch League viene trasmessa in Germania, Svizzera e Austria.

banner rimborso amazon telegram