Mid Game

dota 2 mid game

banner rimborso amazon telegram

La fase centrale della partita in Dota 2 o Mid Game, è quella sezione del match in cui i due team lasceranno le corsie per iniziare a muoversi per la mappa in cerca di uccisioni, last hit sui servitori o semplicemente per andare in aiuto degli alleati.

Generalmente nella fase di mid game l’obiettivo principale è quello di pushare le corsie in modo tale da cominciare a distruggere le torri.

La distruzione di una torre comporta due grossi vantaggi:

  1. Quando una torre cade, dona al team che l’ha distrutta una grossa quantità d’oro. Più torri, più soldi, più kill.
    B. è possibile attaccare le proprie torri quando scendono al di sotto del 10% della loro barra salute, facendo in modo di far perdere grosse quantità d’oro al team nemico.
  2. Distruggere una torre garantisce al team un buon controllo di mappa.

Argomenti principali della guida:

Il controllo di mappa

Il controllo di mappa è utile perché ci fornisce informazioni su quelli che sono i movimenti nemici.

Quando una torre è presente all’interno di una Corsia, essa blocca l’avanzamento dei Servitori e fornisce al nemico visione su una porzione tattica della mappa di gioco, dandovi meno possibilità di passare inosservati quando vi muovete per il campo di battaglia in cerca di facili uccisioni.

Un altro grande vantaggio che le torri forniscono è quello di punto di teletrasporto tramite le Pergamene di Teletrasporto, oggetti che possono essere comprati nel negozio al costo di 50 monete d’oro e che vi permetteranno di teletrasportarvi quasi istantaneamente vicino ad una struttura alleata.

dota2 mid game
© Dota 2

banner rimborso amazon telegram

L’utilizzo delle Pergamene di Teletrasporto è di vitale importanza, in quando vi permette di tornare velocemente in Corsia dopo una morte o se siete rimasti a bassa vita, permettendovi così di poter tornare in base senza perdere troppe risorse.

Queste pergamene possono essere anche usata in maniera più creativa, per provare ad effettuare un Gank o per fuggire da nemici particolarmente abili negli inseguimenti.

Perdere le torri vi farà perdere questo grosso vantaggio tattico, quindi cercate di farle sopravvivere il più a lungo possibile.

Gli osservatori

Durante il Mid game è molto importante avere visione su quelli che sono i movimenti dell’avversario. Per aiutarci a compiere questo compito, su Dota 2 esistono degli oggetti chiamati “Guardiano Osservatore” e “Guardiano Sentinella”. Questi due oggetti forniranno rispettivamente, per una durata di 6 e 4 minuti, Visione e Vera Visione al vostro team.

Piazzare gli osservatori vi permetterà di venire a conoscenza dei movimenti avversari dandovi vantaggio tattico e permettendo al vostro team di organizzare un team fight o di cogliere fuori posizione un Eroe nemico.

Gli Osservatori sono un ottimo modo di prevenire i Gank nemici, in quanto posizionandoli in punti difensivi, vi permetteranno di occuparvi del Last hitting al sicuro e con tranquillità.

State attenti a dove guadagnate visione, in quanto il Mid Game è una fase ricca di Gank che vanno a buon fine, ricordatevi che a questo punto della partita ogni personaggio ormai ha la sua abilità suprema ed un buon quantitativo di danni, che se aggiunti a quelli di un loro alleato, potranno spazzarvi via dalla mappa senza il minimo sforzo.

Un ultimo consiglio per questa fase di gioco è quello di muoversi sempre in gruppi di due o tre giocatori quando possibile, mentre i giocatori rimanenti devono cercare di ottenere risorse ed applicare pressione sulla mappa.

Su Dota 2 e sui MOBA in generale l’efficienza è tutto, quindi cercate sempre di compiere azioni sicure che possono portare profitto alla vostra squadra senza esporvi a troppi rischi inutili.

banner rimborso amazon telegram