Apex Legends

apex legendsQui su Manaskill.com parliamo anche di Apex Legends, che è una delle più recenti aggiunte al mondo dei Battle Royale, che sta iniziando ad affollarsi sempre di più ultimamente, sempre più case svilluppatrici infatti stanno proggettando videogiochi che includono, o addirittura si basano completamente su questo tipo di modalità di gioco.

Eppure questo fenomeno non è proprio giovane come si può pensare, infatti il tutto si può dire che sia nato in seguito al film del 2012 The Hunger Games, in questo film i partecipanti di questi “Giochi” dovevano affrontarsi l’uni contro gli altri per veder infine trionfare il giocatore più abile.

apex legends
© Respawn Entertainment

Dopo questo film naque da li a poco un server per il videogioco Minecraft che introduceva questa modalità, posizionando tutti i players al centro di una mappa con diverse casse disseminate per tutto il suolo. Al via, i giocatori (disarmati) dovevano trovare rapidamente armi e attrezzature per affrontare gli altri players, vinceva l’ultimo giocatore sopravvissuto.

Nel 2016 poi sono nati titoli mobile giapponesi che introducevano questo “nuovo” tipo di modalità, ma non solo, visto che anche gli sviluppatori di un noto “simulatore di guerra” chiamato ARMA crearono una mod per il gioco chiamata DayZ, si trattava ovviamente di una modalità BR ma con l’aggiunta di morti viventi in giro per la mappa.

Argomenti principali della guida:

Introduzione ad Apex Legends

Come detto nell’introduzione, il nuovissimo titolo Apex Legends, uscito il 4 febbraio 2019 è un Battle Royale, come i recenti Fortnite o Call of Duty Black Ops 4, ma che ha saputo già ritagliarsi una sua fetta di utenza grazie ad alcune peculiarità del suo gameplay.

Apex Legends è molto “team oriented“, non permette infatti di giocare da soli (Almeno per il momento) al contrario di Fortnite o COD:BO 4 ma di giocare insieme ad altri due player così da formare un team da tre. Il giocatore quindi si troverà “costretto” a collaborare con i propri compagni per raggiungere la vittoria e diventare gli Apex Champions.

Questa scelta poteva essere parecchio fallimentare, perché un conto è giocare con i propri amici, magari in comunicazione su Discord o Team Speak, un conto è giocare con dei perfetti sconosciuti con la quale poi si dovrà anche collaborare… ma fin da subito il videogioco ha tutte le opzioni possibili per comunicare in modo “silenzioso” con il proprio team in maniera molto intelligente e con pochissime pressioni di tasti.

Comunicazione e Segnalazioni

Ad esempio, di default premendo la rotellina del proprio mouse è possibile segnalare ad un compagno di squadra la presenza di un determinato oggetto, arma, accessorio che si trova in una cassa, segnalare la presenza di un nemico, indicare la posizione nella quale si vorrebbe andare, rifiutare l’indicazione di un’altro compagno, segnalare un’arma segnalata da un altro giocatore dicendo “Mio!” per appunto dire ai propri compagni che desideri tu quell’oggetto in particolare!.

Addirittura guardando il proprio inventario, e cliccando sempre con la rotellina del mouse su ad esempio lo slot dedicato all’armatura se questo risulta vuoto il proprio personaggio esclamerà “Ho bisogno di un’armatura!” facendolo sapere ai propri compagni di gioco.

Tutto questo riduce in modo considerevole la comunicazione vocale con il proprio team (Che è comunque possibile premendo il tasto K).

Personaggi – Leggende

In Apex Legends ci sono di le cosidette Leggende che sono i personaggi (Classi) con la quale giocare un match, ognuno con le sue peculiarità in termini di design e meccaniche di gameplay.

Oltre infatti alle carateristiche estetiche tutti i personaggi possiedono 3 abilità, che si divido in tre categorie, Ablità Tattica, Abilità Passiva e Abilità Ultimate.

Le abilità tattiche sono quelle che si ricaricato in modo relativamente “rapido” e che quindi possono essere usate più spesso, si ricaricano di solito dopo un cooldown che può variare da pochi secondi a massimo 1 minuto, in base al personaggio.

apex legends leggende
© Respawn Entertainment

Le Ultimate, anch’esse diverse per singola leggenda, sono le abilità che richiedono un periodo lungo di ricarica, ma sono quelle che hanno delle caratteristiche davvero speciali.

Ad esempio l’Ultimate di Lifeline permette di chiamare una cassa che arriverà dal cielo con all’interno 3 oggetti, armi o accessori di vario tipo, ma di alta qualità, permettendo quindi di ottenere un vantaggio non da poco nel caso in cui la propria squadra durante l’esplorazione tradizionale non avesse trovato roba interessante e performante.

Tutti i personaggi hanno gli stessi HP (Health points) e la stessa velocità di movimento.

Attualmente le leggende disponibili sono queste:

  • Bangalore
  • Bloodhound
  • Caustic
  • Gibraltar
  • Lifeline
  • Mirage
  • Pathfinder
  • Wraith
  • Octane

A breve arriverà la pagina con approfondimenti su tutte le leggende di Apex.

Meccaniche del lancio e del match

All’inizio di un match i 3 giocatori di un team, a turno, dovranno scegliere il proprio personaggio/leggenda con la quale partecipare, infatti non è possibile che due giocatori della stessa squadra abbiano la stessa Leggenda.

Fatta la scelta, come in ogni battle royale ci si ritrova a bordo di un veivolo dalla quale bisogna lanciarsi, qui riprendiamo il discorso fatto in precedenza per quanto riguarda la semplicità di comunicazione con il proprio team, grazie al fatidico tasto centrale del mouse, tutti i membri del team potranno segnalare subito ai propri compagni in che punto consigliano di “atterrare” una volta lanciati, permettendo così di organizzarsi al meglio.

C’è una differenza però, tra i tre membri del team, all’inizio del match verrà selezionato casualmente un “Jump Master“, si tratta del giocatore che avvia il lancio dal veivolo, quando questo darà il comando infatti, tutti è tre i giocatori saranno lanciati insieme, e seguiranno passivamente il Jump Master, questo sempre per favorire il più possibile il gioco di squadra, spesso assente in altri BR, ovviamente c’è anche la possibilità di lanciarsi in solitaria, ma davvero, non è proprio consigliato farlo…

apex legends discesa
© Respawn Entertainment

Una volta atterrati, si dovrà cercare subito armi, armature e oggetti vari. Questi possono essere trovati a terra, in casse sparse per la mappa o nelle casse/zaini degli altri giocatori morti (Death box).

Un’altra caratteristica inedita di Apex Legends, è che una volta “morti” è possibile essere resuscitati! Infatti oltre al classico knock (abbattimento) che mette il giocatore in uno stato incapace di combattere e che se non aiutato in tempo causerà la morte della propria Leggenda, i tuoi compagni possono recuperare dalla tua death box un “Banner“, che se portato in dei specifici punti della mappa, permettono di far tornare in partita il proprio compagno di team, ma perdendo tutta l’attrezzatura che aveva prima di morire.

Per tutta la mappa sono disseminati dei palloncini rossi con una lunga corda, questi permettono lo spostamento rapido lungo tutta la mappa, infatti non appena ci si aggrappa ad uno di questi si inizia un’ascesa verso il palloncino e una volta raggiunta la cima si viene lanciati verso la direzione scelta durante la salita.

Come in ogni BR c’è il famoso anello gigante che si restringe sempre di più su tutta la mappa durante la partita (ad intervalli di minuti) costringendo i giocatori a muoveri presso la prossima zona sicura, fino a diventare talmente piccolo da costringere le ultime squadre sopravvissute ad affrontarsi, perché se si finisce per troppo tempo dietro l’anello, la salute del proprio personaggio scenderà inesorabilmente fino allo 0.

Inventario

L’inventario in Apex Legends è davvero ben fatto, con il tasto sinistro e destro del mouse è possibile dare tutti gli input necessari per rimuovere o aggiungere un’elemento al proprio inventario.

apex legends inventario
© Respawn Entertainment

Il loot system in Apex è davvero ben fatto ed ordinato.

Le armi

Le armi di Apex Legends sono di pura fantasia, ma davvero belle e particolari nello stile.

Esse si dividono per le classiche categorie, e hanno diverse tipologie di munizioni che si dividono in:

  • Leggere
  • Pesanti
  • Energetiche
  • Cartucce per Fucili a pompa

Ecco lista completa delle armi attualmente disponibili, divise per tipologia:

Fucili d’assalto

  • Hemlok
  • VK-47
  • R-301

LMG (Mitragliatrici Leggere)

  • M600 Spitfire
  • Devotion

SMG (Mitragliette)

  • Prowler
  • Alternator
  • R-99
apex legends armi
© Respawn Entertainment

Fucili a pompa

  • Peacekeeper
  • EVA-8 Auto
  • Mastiff

Fucili da cecchino o DMR

  • Triple Take
  • Longbow
  • G7 Scout
  • Kraber .50-Cal

Pistole

  • Wingman
  • Mozambique
  • P2020
  • RE-45 Auto

A breve arriverà la pagina con approfondimenti su tutte le le armi, munizioni ed accessori di Apex.

Mappe

Attualmente in Apex Legends c’è una solo grande mappa, Canyon dei Re, che è molto varia e davvero densa di posti da esplorare con svariati edifici.

apex legends mappa
© Respawn Entertainment

La mappa ha diverse zone di “Loot” più o meno ricche, infatti i giocatori più esperti normalmente si dirigono proprio in queste, nella speranza di trovare attrezzatura d’alta qualità, ma ovviamente queste zone sono “calde” in quanto sicuramente non sarete i soli a conoscerle

Sicuramente in futuro ne verranno aggiunte di nuove.