Le Classi

hearthstone le classi

Su Hearthstone la Blizzard ha dato a noi giocatori la possibilità di impersonare degli Eroi che hanno fatto la storia di Warcraft.

Partendo dal potente Gul’Dan all’agguerrito Garrosh, ad oggi il gioco conta 9 classi e più di 15 personaggi tra cui scegliere ognuno con le sue peculiari abilità e delle carte di classe che ne caratterizzano lo stile di gioco.

Personaggi e Poteri Eroe

I poteri eroe sono delle abilità in possesso di ogni classe, che con l’impiego di due cristalli di mana, vi forniranno uno dei seguenti effetti:

Tabella personaggi
Classe Personaggi Disponibili Potere Eroe Effetti
Mago Jaina Marefiero

Medivh

Kadgar

Detonazione di Fuoco Infligge 1 danno
Sacerdote Anduyn Wrynn

Tyrande Soffiabrezza

Cura Inferiore Rigenera 2 salute
Cacciatore Rexxar

Alleria Ventolesto

Tiro Stabilizzato Infligge 2 danni all’eroe nemico
Guerriero Garrosh Malogrido

Magni Barbabronzea

Potenziamento Armatura Ottieni 2 armatura
Druido Malfurion Grantempesta Mutaforma +1 Attacco e +1 Armatura all’Eroe in questo turno
Paladino Uther l’Araldo della Luce

Lady Liadrin

Arthas Menethil

Rinforzo Evoca una Recluta Mano d’Argento 1/1
Stregone Gul’Dan

Nemsy Frizzatenebre

Conversione Vitale Pesca una carta e subisce 2 danni
Sciamano Thrall

Morgl L’oracolo

Evocazione Totemica Evoca un totem casuale:

Totem delle Fiamme 1/1

Totem dell’Aria 0/2 + 1 danni magici

Totem della Vita 0/2 Rigenera 1 Salute ai tuoi servitori alla fine del turno

Totem della Pietra 0/2 Provocazione

Ladro Valeera Sanguinar

Maiev Cantombroso

Maestria nei pugnali Equipaggia un pugnale 1/2

Ognuna di queste abilità vi sarà di grande aiuto e vi permetterà di ottenere una buona sinergia con le carte presenti all’interno del vostro mazzo; infatti solitamente in fase di deck building (costruzione del mazzo), tenere conto del potere eroe è molto importante, in quanto fa struttura per il mazzo.

È molto semplice associare una classe ad un archetipo, in quanto dando una prima lettura alle abilità e alla collezione di carte di classe di cui gli eroi sono forniti, siamo in grado di fare una distinzione ben precisa.

jaina mago classe hearthstoneMago: impostazione di gioco prettamente Control, basata più sugli incantesimi che sui servitori.
All’interno delle liste di questa classe, troviamo prevalentemente incantesimi e segreti che ci permetteranno di mantenere un buon controllo del campo di gioco per sopravvivere fino alle fasi finali della partita, per poi concluderla con le nostre magie più potenti.

 

anduin sacerdote classe hearthstoneSacerdote: i mazzi del sacerdote sono sempre stati il pilastro dell’archetipo Control. Caratterizzati da servitori con effetti di guarigione, da incantesimi di potenziamento e da rimozioni di massa, Anduyn Wrynn ha sempre fatto del late game la sua forza.
Quando si utilizza il Sacerdote, è molto importante pensare ad ogni singola mossa prima di fare la nostra giocata, in quanto una rotazione sbagliata potrebbe costarci la partita. È molto importante anche saper leggere le aperture dell’avversario, poiché riuscendo a prendere un buon vantaggio durante le fasi iniziali della partita, da lì in poi sarà tutta in discesa.

 

rexxar cacciatore classe hearthstoneCacciatore: “Face is the place” sono le parole che chiunque abbia giocato ad Hearthstone ha pronunciato almeno una volta utilizzando Rexxar. I mazzi di questa classe sono costruiti con delle carte di tipo “bestia” che hanno un’ottima sinergia tra loro e permettono al giocatore di chiudere la partita entro la fase di mid-game. Contrariamente a quanto si dica, per giocare al meglio il Cacciatore è necessario non far capire all’avversario le nostre intenzioni, poiché ogni singola nostra risorsa sarà fondamentale per portare la salute dell’avversario da trenta a zero.

 

garrosh guerriero classe hearthstoneGuerriero: è possibile considerare Garrosh come un eroe molto versatile, in quanto l’alto numero di archetipi che sono stati giocati nel corso degli anni, egli ha avuto un mazzo che lo rappresentava in ogni fase di gioco. Il suo potere eroe che gli fornisce due punti armatura ad ogni utilizzo è molto utile per resistere agli attacchi diretti dell’avversario, infatti visto che l’armatura non è una statistica temporanea, utilizzare due mana quando non si ha nessun tipo di giocata possibile non è proprio una cattiva idea.

 

malfurion druido classe hearthstoneDruido: Malfurion è un personaggio che adotta come strategia di gioco l’annichilimento totale dell’avversario, in relazione al tipo di mazzo che gioca, punterà ad annientarti in early o in late game. Solitamente è possibile scoprire il tipo di mazzo che il giocatore sta utilizzando già dal primo turno, poiché ogni archetipo ha un’apertura specifica, e qui tocca alla vostra bravura riuscire a riconoscerlo il prima possibile per elaborare una strategia. Come Malfurion sarà importantissimo gestire gli scambi di servitori per mantenere un buon controllo della plancia di gioco, con l’obiettivo di non cedere mai troppo spazio all’avversario.

 

uther paladino classe hearthstonePaladino: quando si parla di Paladini, è comune immaginarsi una figura imponente investita di luce sacra, ebbene il paladino è esattamente questo, una classe che fa del controllo della plancia di gioco il suo punto di forza. Insieme al Druido è una di quelle classi sempreverdi, in quanto è più o meno stato un punto fisso del metagame del gioco, grazie alla forza delle sue carte base. Quando riesce a piazzare le sue giocate in curva di mana riesce ad ottenere un vantaggio solido e molto difficile da recuperare. Se vi piacciono gli effetti di luce luminosa, il Paladino è la classe che fa per voi.

 

guldan stregone classe hearthstoneStregone: questa è una classe particolare, perché è in possesso di servitori ed incantesimi molto potenti, ma che devono essere pagati a caro prezzo. Infatti la caratteristica principale dello stregone è rappresentata dalla richiesta di alcune carte di un contributo in Punti Vita, anziché esclusivamente in Mana. È una classe che va bene in tutte le fasi della partita, a seconda dell’archetipo che giocate, ma avvantaggiata in Late game, tranne in alcuni matchup, dal suo potere eroe che gli permette sempre di ottenere un vantaggio carte.

 

thrall sciamano classe hearthstoneSciamano: lo sciamano è la classe che vanta alcuni tra i servitori più forti del gioco. La board è il suo punto di forza, in quanto ha a disposizione ottime magie di trasformazione e di rimozione. È inoltre in possesso di una meccanica particolare chiamata “Sovraccarico” che vi permette di giocare servitori e magie potenti pagando un basso costo di mana, con come controindicazione l’avere bloccati un numero prestabilito di cristalli di mana per il turno successivo. Un buon utilizzo dei totem ed un pizzico di fortuna, faranno la differenza in determinati scenari, quindi è molto importante ricordarsi all’inizio di ogni turno di riflettere sull’utilizzo del proprio potere eroe.

 

valeera ladro classe hearthstoneLadro: gli archetipi appartenenti a questa classe, hanno sempre richiesto una certa dimestichezza con le meccaniche di gioco per essere giocati al meglio; infatti Valeera ha ben più di una volta dimostrato di meritarsi il posto tra i mazzi più forti del metagame. Peculiarità di questa classe sono le carte con abilità Combo, che permettono di attivare effetti e potenziamenti se giocate dopo un’altra carta. Menzione d’onore per il miracle rogue di Kolento, archetipo che ancora oggi nonostante i nerf, sopravvive in versioni modificate di esso. Grazie alle abilità speciali delle carte di questa classe, i giocatori di Valeera sono accusati di giocare in “single player”, poiché quando avrete la giusta mano, riuscirete a chiudere la partita senza permettere all’avversario di fare una singola azione.

Come sicuramente avrete capito, Hearthstone è un gioco molto vario e si presta a tutti gli stili di gioco. Riuscirete a trovare il vostro eroe preferito? Lo scoprirete solo giocando.