PS5

ps5Appassionati videogamer di tutto il mondo se lo chiedono da tempo: quando uscirà la tanto attesa Playstation 5? Iniziamo col darvi quindi la risposta alla domanda più importante. Dovremo attendere la fine del 2020 per scartare il sogno di molti e cominciare a giocarci.

banner rimborso amazon telegram

Sappiamo già molto delle caratteristiche che implementerà la nuova console di casa Sony anche se non conosciamo ancora il prezzo di lancio, il suo aspetto estetico e i titoli con i quali potremo divertirci fin da Natale 2020 al massimo. Di certo avremo a nostra disposizione un hardware di grande potenza.

Argomenti principali della guida:

Tempi di caricamento minimi grazie all’hard disk SSD

In particolare l’hard disk ssd fornirà prestazioni di alto livello, risultando molto rapido. In pratica i giochi si caricheranno in pochissimo tempo grazie a queste particolari unità di memoria a stato solido: si parla anche soltanto di un secondo. Si tratterà di un hard disk concepito ad hoc per la PlayStation 5 per massimizzarne le prestazioni e tenere sempre la memoria ram ben lontana dal saturarsi.

Di conseguenza anche riavviare la console comporterà attese molto ridotte. Con l’interessantissima installazione a pacchetti si potranno installare e cancellare solo alcune parti di un gioco, risparmiandone il caricamento completo. Avviare solo alcune sezioni non sarà più una chimera.

3D audio immersivo grazie alla Tempest Engine

PlayStation 5 si ripromette di fornire agli utenti anche un’esperienza audio unica nel suo genere, grazie alla tecnologia creata direttamente nei suoi laboratori. La Tempest 3D Audio Engine è un altro sistema concepito su misura da Sony che ci regalerà suoni ancora più realistici e immersivi qualsiasi cuffia, soundbar e casse altoparlanti decidiamo di utilizzare.

Retrocompatibilità con i giochi Ps4

Altra parolina magica per Ps5 sarà retrocompatibilità, che corrisponde alla possibilità di giocare con i titoli della precedente PlayStation 4. Per questo sarà prevista un’apposita modalità, anzi due: “Pro Legacy Mode” per far girare i giochi della PlayStation 4 Pro e “Legacy Mode” per quelli della PlayStation 4.

ps5Non sappiamo al momento quanti titoli precedenti saranno effettivamente compatibili  e se funzioneranno o meno quelli delle PlayStation ancora precedenti. Ma di certo i titoli di maggiore successo gireranno senza problemi su PlayStation 5 e lo faranno con notevoli miglioramenti grafici.

Un cinema a casa grazie al lettore Blu-Ray 4k

Come prevedibile in quanto Sony implementa sempre lettori all’avanguardia, su PlayStation 5 troveremo un lettore Blu-Ray 4k per goderci anche film alla massima qualità. La console precedente non supportava i dischi Blu-Ray con risoluzione 4k e ora la multinazionale giapponese spera di giocarsi così un’altra carta vincente conquistando anche gli amanti del cinema.

banner rimborso amazon telegram

Quali giochi ci saranno per PlayStation 5?

Come anticipato non conosciamo ancora tutti i titoli che verranno lanciati per la PlayStation 5 ma tra quelli annunciati uno dei più attesi è certamente l’horror Quantum Error.

Questo titolo arriverà anche sulla PlayStation 4 e gli sviluppatori assicurano una formidabile esperienza di gioco. Le immagini che girano on line sembrano decisamente dargli ragione, mostrandoci uno spara-tutto in prima persona con un realismo impressionante.

La presentazione ufficiale della PlayStation 5

Nello scorso mese di marzo Sony ha presentato PlayStation 5 attraverso le parole del suo lead system architect Mark Cerny. Parole che sono state ascoltate in tutto il mondo attraverso uno streaming dal vivo e hanno fatto luce sulla console che dobbiamo aspettarci. Anche Cerny ha confermato che una delle novità più importanti è l’hard disk SSD, insieme al motore audio 3D e all’unità di elaborazione grafica firmata AMD dotata di ray tracing.

Quest’ultima tecnologia riproduce il comportamento della luce nel mondo reale e il suo rimbalzare sugli oggetti che ci circondano. Questo vale quindi ad esempio per il vetro, per l’acqua ma anche per i capelli del nostro personaggio. Gli sviluppatori si sono così potuti lasciar andare completamente alla loro creatività per regalare un qualcosa di straordinario ai gamer.

Quando potremo finalmente accendere la nostra PlayStation 5 ci renderemo immediatamente conto della velocità molto maggiore dell’unità di archiviazione SSD rispetto ad un normale HDD. Il nuovo hard disk è in grado di spostare oltre 5 giga di dati al secondo. Tenendo presente che la PlayStation 4 arrivava massimo a 100 Mb al secondo il passo in avanti compiuto è impressionante.

Ecco che per caricare 2 giga di dati impiegheremo 0.25 secondi. Anche per quanto riguarda la capienza potremo contare su uno spazio di 825 giga. E se dovessimo esaurire tutto lo spazio disponibile PlayStation 5 supporterà ad ogni modo i normali hard disk esterni, sui quali è possibile caricare tra l’altro i giochi retrocompatibili. Molto apprezzata anche la compatibilità con alcuni Drive NVM, dispositivi che assicurano ottime prestazioni.

ps5 dualsense controllerCern ha illustrato anche il nuovo processore Zen 2, un 8 Core che viaggerà a 3.5 GHz. Una enorme potenza di calcolo che presenta caratteristiche di variabilità, per gestire al meglio il lavoro da compiere volta per volta.

E la Tempest Engine per quanto riguarda l’audio? Il nome indica la capacità del sistema di simulare il suono di ogni goccia di pioggia. Saremo così immersi anche uditivamente nel gioco al quale stiamo giocando, potendo avvertire con esattezza dove si trova un nemico o un oggetto. E la cosa bella è che non serviranno nemmeno costosi impianti audio per godere dei cinque preset che troveremo all’interno della nostra PlayStation 5.

Grazie ai tempi minimi di caricamento gli sviluppatori di giochi non dovranno più inventarsi stratagemmi per mascherare i caricamenti stessi e le relative attese. Ma che design avrà la Ps5? Per uno degli aspetti che desta maggiore curiosità Cern non si è pronunciato in alcun modo, alimentando attesa e mistero.

Questa nona generazione di console potrebbe essere anche l’ultima, visto il crescente e inarrestabile successo dei videogame in streaming. Ecco intanto le specifiche tecniche complete della PlayStation 5:

  • CPU: x86-64-AMD Ryzen “Zen 2” – 8 Core/16 Threads a frequenza variabile fino a 3.5 Ghz
  • GPU: AMD Radeon RDNA 2-based graphics engine con Tracing Acceleration e frequenza variabile fino a 2.23 GHz (10.3 TFLOPS)
  • Memoria di sistema: 16 GB GDDR6 – 448GB/s Bandwidth
  • Drive: SSD da 825GB con Read Bandwidth 5.5GB/s
  • Supporto: Dischi Ultra HD Blu-ray fino a 100GB
  • Video Out: Supporto a schermi 4K – 120Hz, 8K, VRR
  • Audio: “Tempest” 3D AudioTech.

Torna alla pagina dedicata a tutte le console

banner rimborso amazon telegram