Glossario termini di gioco

counter strike global offensive glossario

banner rimborso amazon telegram

In Counter Strike Global Offensive esistono svariati termini che oltre ad essere ovviamente composti di parole inglesi in alcuni casi sono anche specifici solo per il gioco in questione, di seguito quindi, andrò ad elencare i termini più famosi ed utilizzati per identificare determinate azioni/situazioni nel gameplay del videogioco stesso.

Elenco termini di gioco in Counter Strike: Global Offensive

Ace: Viene utilizzato quando un giocatore di un team riesce ad eliminare l’intera squadra avversaria eseguendo quindi ben 5 uccisioni.

AFK: Away from keyboard, questo è un termine abbastanza famoso in tutti i videogiochi e non solo, significa che il giocatore è lontano dal pc e quindi ecco perché magari risulta immobile in game.

Aim punch: Quando si viene colpiti, la visuale del giocatore traballa e rende difficile la mira.

Anti-eco: E quel round in cui una squadra affronta un team che sta facendo un ECO Round.

Eco-round o Eco: Eco-round si intende quel round nella quale i giocatori di un team decidono di non acquistare nulla, se non una pistola, così da ritrovarsi con un budget maggiore nel round seguente e poter acquistare attrezzatura migliore.

Assist: E un punto ottenuto da un giocatore quando ferisce un avversario ma questo viene ucciso da un altro compagno di squadra.

Bot: E un giocatore controllato dall’IA (Computer) che sostituisce un giocatore reale quando questo non riesce a connettersi alla partita per un problema o un’esigenza.

banner rimborso amazon telegram

Boost: Significa aiutare un compagno di squadra a raggiungere una posizione sopraelevata in cui non ci si può arrivare da soli, di solito questo boost consiste nell’accovacciarsi in modo che l’altro giocatore possa salire su di voi e quindi raggiungere la postazione sopraelevata.

Bunny hop: E un tipo di movimento che consiste in continui salti ripetuti ad un determinato ritmo per muoversi più velocemente rispetto alla corsa normale.

Buyout: E quel round in cui i giocatori comprano l’equipaggiamento migliore possibile, spendendo tutto però tutto il denaro a loro disposizione. Di solito questa scelta viene presa a metà partita quando avviene lo scambio squadra, visto che i soldi di entrambi i team verranno resettati.

Callouts/Calls: Sono le indicazioni dei membri del proprio team che riguardano la posizione dei nemici, le calls si riferiscono spesso a nomi particolari (detti anche callouts) assegnati a varie zone della mappa.

Camping/Camp: Significa posizionarsi in un punto ed aspettare a lungo che un giocatore nemico passi da quelle parti per poterlo eliminare.

Clutch: E una situazione in cui un giocatore che ha perso l’intero team si ritrova solo ed in inferiorità numerica ma riesce comunque a vincere il round.

Crossfire: E il posizionamento di due o più membri del team che permette loro di attaccare un nemico da più angolazioni massimizzando le possibilità di uccisione.

CT: E l’abbreviazione di Counter-Terrorists, la squadra Anti-Terroristi. Dicendo Ct-Spawn ad esempio si indica il punto di spawn di questa fazione nella mappa.

T/Terro: E l’abbreviazione di Terrorists, dicendo T-Spawn si indica il punto di spawn di questa facione nella mappa.

Dink: Si utilizza per indicare un headshot (colpo alla testa) che non riesce ad uccidere il nemico ma lo ferisce gravemente, il nome deriva dal suono “dink” che il proiettile fa sull’elmetto.

Drop: Consiste nel comprare un’arma in più e darla ad un proprio compagno che non ha il denaro per comprarne una.

Dropshot: Significa accovacciarsi velocemente mentre si spara ad un nemico per essere quanto più precisi e più difficili da colpire possibile.

Entry/Entry frag: E la prima kill del round e spesso una di quelle più importanti.

Save: Si intende una scelta nella quale un giocatore o più giocatori che essendo in una situazione di forte svantaggio a fine round preferiscono mettersi in luogo sicuro e attendere il round successivo, così da salvare l’arma e quindi risparmiare denaro.

Exit frag/Exit: Uccisione effettuata mentre si sta salvando un’arma (Save)

Fake: Azione che si può attuare con i Terroristi, significa far andare uno o più giocatori a fare “rumore” in un site (A o B) in modo da far ruotare (vedi ROTATION) gli Anti-Terroristi e quindi attaccare il site rimasto scoperto dagli avversari.

counter strike global offensive
© Counter Strike: Global Offensive

Site: Sono quelle zone della mappa dove i terroristi devono piazzare l’ordigno esplosivo. Di solito sono due e si chiamano A e B.

Flank/Flanking: Aggirare l’avversario per poterlo colpire alle spalle.

Flickshot/Flick: E un movimento rapidissimo eseguito con il mouse, seguito da uno sparo istantaneo che uccide un nemico che si è esposto per una frazione di secondi (vedi PEEK) da un angolo diverso da quello che si stava guardando.

Force Buy: E una specie di via di mezzo tra un round eco (vedi ECO) e un full buy (vedi FULL BUY), in cui i membri del team acquistano armi meno costose e potenti di quelle standard piuttosto che rimanere con la pistola di base.

Frag: E un sinonimo di kill (uccisione)

Half: Sarebbe una delle due metà in cui è divisa una partita competitiva, che è formata da 15 round ciascuna dopo i quali si invertono le due squadre.

HP: Hit Points, i punti salute del giocatore (max 100).

Juan Deag: Una kill effettuata con un colpo solo della pistola Desert Eagle alla testa.

Jumpshot: E un colpo sparato mentre si sta atterrando dopo effettuato un salto.

K/D: E l’abbreviazione per Kills/Deaths ratio, quindi il rapporto tra numero di uccisioni effettuate e il numero di morti subite.

Legshot: E un colpo del fucile da cecchino AWP che non uccide istantaneamente il nemico, ma infligge molti danni.

Lit: Si intende un nemico ferito ma non ucciso, spesso si scrive o dice di seguito anche il danno inflitto (es. Lit for 74 = 74 danni inflitti)

Molly: E il nome colloquiale per identificare una Molotov o la granata incendiaria.

Nade: E  l’abbreviazione di “granade”, utilizzato per indicare la granata HE (esplosiva).

Ninja defuse/Ninja: E un azione di disinnesco (Quindi praticabile solo dagli Anti-Terrosti) in cui il giocatore si nasconde nel sito bomba e spesso utilizzando una granata fumogena, disinnesca la bomba senza che i terroristi rimasti ancora vivi se ne accorgano o riescano ad ucciderlo.

No-scope: E un colpo sparato con il fucile da cecchino senza aver mirato con l’ottica del fucile, quindi molto più difficile da eseguire in quanto molto meno preciso, solitamente viene usato in scontri ravvicinati come ultima chance.

Noob/nub/newb/newbie: Sono tutte le derivanti da “newbie”, questa parola sta ad indicare il “novellino” spesso associato al concetto di un’incapace o comunque un’imbranato. E uno degli insulti più utilizzati dell’intero mondo del gaming online.

Peek: E il momento nella quale il giocatore decide di sporgersi da un angolo o uscire da una copertura.

Pick: Un’uccisione importante che potrebbe cambiare le sorti del round.

Pistol round: E il primo round di ognuna delle due half del match in cui i soldi a disposizione bastano per l’acquisto di una pistola e non per armi più potenti o altra attrezzatura.

Pop-flash: E una granata flashbang che esplode (“pops”) prima che il nemico possa distogliere lo sguardo dall’esplosione.

Prefire: Significa sparare in modo preventivo verso una direzione di un angolo senza essere sicuri che l’avversario sia lì, in modo da poterlo uccidere velocemente nel caso si trovi effettivamente in quel punto.

Push/Pushing: E una mossa di carattere offensivo (nel senso di attacco), eseguita da soli o con il team.

Recoil: E il rinculo di un arma.

Recoil pattern: E il movimento eseguito dall’arma quando si sta sparando ripetutamente con la conseguente deviazione dei proiettlili, praticamente tutte le armi da fuoco in CS:GO hanno un certo pattern di recoil.

Rush/Rushing: Si intende un round nella quale il team è molto veloce e aggressivo, opposto rispetto a uno stile di gioco più lento e tattico. Si usa spesso anche dicendo ad esempio “Rush B” riferendosi ad un site.

Rotation: E lo spostamento verso un’altra zona della mappa.

Strafe jump: E un particolare tipo di salto che sfruttando le caratteristiche del motore fisico in CS:GO permette di eseguire salti più lunghi; consiste in un salto “laterale” in cui, nella fase di volo, si ruota la visuale con il mouse nella direzione in cui si vuole andare.

Wallbang: E un colpo che passa attraverso una superficie sottile e infligge danni minimi al giocatore che sta dall’altra parte.

La lista non finirebbe qui, ma tutti gli altri termini sono di carattere più sociale che utili ai fini del gameplay.

banner rimborso amazon telegram