Combo system

combo system tekken 7

banner rimborso amazon telegram

Il sistema di combattimento si basa totalmente sulle Combo.

Le combo sono delle stringhe di mosse che vi permettono di colpire l’avversario con più colpi consecutivamente.

Il combo system di Tekken 7 sfrutta una meccanica di “stall”, che vi fa infliggere sempre meno danni per ogni colpo che date dopo il primo, metodo necessario per limitare la presenza di combo che andrebbero a svuotarvi completamente la barra vitale. Ogni colpo manderà il vostro avversario sempre più lontano.

L’obiettivo della vostra combo deve essere quello di infliggere più danni possibili connettendo il giusto numero di attacchi.

  • Solitamente la stringa inizia con un attacco chiamato Launcher, attacco che manda il nemico in fase di Juggle.
    Il Juggle è quella condizione in cui il nemico si trova in aria ed è impossibilitato a reagire.
  • In seguito al Launcher, è consigliabile utilizzare la mossa più forte che il vostro personaggio possa eseguire in quella situazione.
  • Screw Attack: è una mossa che manda il nemico in screw stun in aria. Lo screw stun è l’avvitamento che il personaggio colpito esegue in aria andando a terra. Quando l’avversario è in questo stato vi sarà possibile estendere la combo.
  • Ender: è il colpo che andrà a chiudere la vostra stringa, anche in questo caso è preferibile che usiate l’attacco più forte per massimizzare il danno inflitto.

tekken 7 gameplay combo
© Tekken 7

Un’altra tipologia di combo è rappresentata dalle Natural Combo, stringhe di mosse che non atterrano o mandano l’avversario in juggle.

Okizeme

L’Okizeme è la fase dell’incontro in cui uno dei due giocatori si trova a terra.

Quando vi trovate in questa scomoda situazione, la vostra priorità deve essere quella di rialzarvi il più velocemente possibile in modo tale da non dare la possibilità di punirvi ed infierire sul vostro combattente all’avversario.

banner rimborso amazon telegram

Durante la fase di Okizeme, su Tekken ci sono due tipi di Knockdown:

  • Soft Knockdown: quando siete a terra dopo un soft knockdown, la cosa ottimale da fare è eseguire una Tech Roll, cioè rialzarsi premendo un tasto di attacco non appena colpite terra. Quando eseguirete una Tech Roll tenete a mente che l’avversario potrebbe intrappolarvi in un mix-up, quindi prestate molta attenzione ai suoi movimenti. Alternativamente potrete eseguire una backroll, che per la prima volta in un Tekken è un’opzione sicura e valida in queste situazioni.
  • Hard Knockdown: in questo stato non sarete in grado di eseguire una Tech Roll. L’unica opzione ottimale durante un Hard Knockdown è quello di valutare la situazione e di rialzarvi nel modo più sicuro possibile.

Quando andate in Hard Knockdown, l’avversario reagirà in base ai vostri movimenti e potrebbe punirli con una serie di attacchi.

Un’altra valida opzione a vostra disposizione è quella di rimanere a terra, in quanto ogni colpo che riceverete conterà come “reset” e dopo averlo subito potrete eseguire nuovamente una tech roll. Questa opzione è molto valida nel caso in cui voi vi troviate stretti contro il muro.

In generale vi consiglio altamente di fare tanta pratica in modalità allenamento o con uno sparring partner, in quanto queste situazioni sono talmente situazionali che è praticamente impossibile etichettare un’opzione come LA migliore in qualsiasi momento e contro qualsiasi personaggio.

La vostra strategia e il vostro combo game deve adattarsi al vostro avversario.

“Be water my friend.”

banner rimborso amazon telegram