Sakurai intervista Smash
Pubblicità

Sappiamo bene che il covid-19 ha rallentato molti sviluppatori e molti aggiornamenti per i nostri giochi preferiti diversi sono i titoli bloccati dalla pandemia ma il creatore della saga di Super Smash Bros. Masahiro Sakurai ha rilasciato dichiarazioni e aggiornamenti sull’operato del suo team in questo ultimo mese.

Sviluppo DLC Super Smash Bros. Ultimate

A Famitsu Sakurai ha rilasciato un’intervista in cui ha dichiarato che i lavori di siluppo sono proseguiti senza grossi intoppi ma non senza difficoltà. Il team di sviluppo è stato costretto a lavorare da casa ed ha incontrato qualche difficoltà a mantenere i soliti ritmi di sviluppo del gioco. Con la sua consueta ironia Sakurai ha fatto qualche battuta sul non doversi recare in ufficio ogni giorno e non dover lavorare sempre sudato tutto il giorno.

Sakurai ci ha tenuto però a puntualizzare che questa capacità di lavorare a distanza è dovuta principalmente al fatto che il team è al lavoro sullo sviluppo sulla seconda ondata di DLC. I contenuti aggiuntivi, secondo Sakurai, sono molto più facilmente gestibili mentre se stessero ancora lavorando allo sviluppo del gioco questo sarebbe pressochè impossibile.

Fra gli strumenti utilizzati per lo smart working ci sono stati microfoni e video conferenze, oltre la registrazione, attraverso schede di acquisizione, per registrare il materiale sviluppato e mostrare i progressi al team. Dobbiamo sottolineare che nessun ritardo nell’uscita del prossimo DLC a tema ARMS per super smash bros. Ultimate è stato menzionato nell’intervista.

Voi cosa ne pensate? Siete ansiosi di vedere le novità sui DLC che il team di Masahiro Sakurai ha prodotto in questo ultimo mese?

Fonte dell’intervista

LASCIA UN COMMENTO

Hey commenta qui!
Inserisci il tuo nome qui