© Riot Games

È stato da poco rilasciato il trailer del nuovo Campione di League of Legends: Neeko, il Camaleonte curioso.

Abilità

  • Passiva: Stile innato:
    Neeko può camuffarsi un Campione alleato. Utilizzare le abilità (tranne la Suprema), danneggiare o subire danni vi farà uscire dalla mimesi.
  • Q: Bocciolo Esplosivo:
    Neeko lancia un bocciolo, applicando danno ad area. Se il bocciolo uccide un nemico o danneggia un campione o un mostro grande, fiorisce di nuovo, fino ad un massimo di due volte.
  • W: Sdoppiaforma:
    Attiva: Neeko sparisce diventando invisibile, ottenendo velocità di movimento ed inviando un suo clone in una direzione bersaglio.
    Passiva: ogni terzo attacco base infligge danni magici bonus ed aumenta temporaneamente la velocità di movimento
  • E: Groviglio:
    Neeko lancia una spirale danneggiando e immobilizzando brevemente i nemici che attraversa. L’ultimo campione colpito viene immobilizzato più a lungo. Se Groviglio colpisce almeno due nemici, aumenta le dimensioni, la velocità e la durata dell’immobilizzazione.
  • R: Furia Florida:
    Neeko carica l’abilità e dopo 1 secondo salta in aria, ottiene uno scudo e rallenta i nemici, danneggiandoli e stordendoli all’atterraggio. Se Neeko è in Passiva, i nemici non vedono la carica della Suprema.

Prime impressioni

Dal video introduttivo al gameplay di questo nuovo champion non è ancora chiaro quale ruolo ricoprirà Neeko, in quanto è la prima volta che un archetipo del genere viene introdotto nella Landa degli Evocatori.

Infatti Neeko è una Oovi-Kat, razza discendente dagli antichi Vastaya che può prendere le sembianze dei suoi alleati per confondere il nemico. L’intero kit del camaleontico personaggio sembra ruotare sulle sue abilità di mimesi per mettere in confusione gli avversari. Queste skill sembrano voler indirizzarla ad un ruolo molto aperto al roaming per la mappa come un Jungler, oppure se fornita di un buon waveclear ad un mid laner.
Personalmente penso che grazie al suo alto potenziale di juke, verrà giocata come Jungler anche grazie all’abilità di controllo che ci viene mostrata nel video gameplay.

In competitivo questo personaggio potrebbe trovare utilità nel fornire informazioni sbagliate al team avversario, in quanto potendo prendere le sembianze dei propri alleati, potremmo fingere di essere in corsia inferiore mentre la vera minaccia rappresentata magari da un Assassino presente nel nostro team, si dirige verso la corsia superiore.

Sicuramente Neeko aprirà tante nuove strade al complesso lato strategico di LoL, poiché grazie alle sue copie ed alla possibilità di diventare un vero e proprio doppelganger dei suoi compagni, si potranno mandare in confusione gli avversari non facendogli capire da che lato arriverà veramente l’abilità che tanto cercano di schivare.

LASCIA UN COMMENTO

Hey commenta qui!
Inserisci il tuo nome qui