Aim Assist patch
Pubblicità

In questi ultimi anni è sempre crescente il numero di giocatori che utilizzare il controller non solo dalle rispettive consolle ma anche da Pc e questo a causa, o per merito, della mira assistita che su fortnite viene considerata molto più vantaggiosa rispetto al giocare con mouse e tastiera. Questo passare a controller di molti proplayer ha aperto una discussione a riguardo.

Ovviamente il problema si pone solo quando questi controller vengono usati su PC e non su consolle e quindi hanno dalla loro un’aim assist considerato broken. Molti proplayer da Tfue a Ninja hanno detto la loro sull’argomento aim assist proprio prima del FNCS. Epic Games a differenza dei periodi precedenti, però, sembra aperta al dialogo e al possibile cambiamente di queste meccaniche.

Cambiamenti Aim Assist

Epic Games riconosce le regolazioni del controller PC in Fortnite

E’ da poco finito il periodo di inaccessibilità dovuto alla patch 12.60 e anche se questa patch non aveva note riguardo l’aim assist gli sviluppatori hanno rilasciato informazioni su quanto ancora si dovrà aspettare per i suddetti cambiamenti.

ad un primo sguardo sulla prossima patch, pubblicata da @LootLakeBR su Twitter, possiamo vedere come siano numeroi gli argomenti di discussione: la modalità a tempo limitato di Spy Games, il Battle Pass,  Party Royale ecc ma sicuramente il centro della patch saranno le regolazione del controller da pc.

“Controller tweaking, tuning, and investigation continues”, scrivono gli sviluppatori. Facendo caspire che è il centro del loro pensiero attuale il bilanciamento del controller da PC anche se hanno deciso di non intraprendere queste modifiche già nell’aggiornamento 12.60 vista la vicinanza con le finali della Fortnite Champion Series.

“We have some changes for the next steps, but we don’t want to release right before the FNCS Invitational Finals” continuano. E’ ovvio che in prossimità di un evento così importante fare cambi così radicali avrebbe potuto portare scontento all’interno della community.Non abbiamo una data precisa in cui vedere i fantomatici cambiamenti ma secondo la maggioranza prevede la settimana prossima come periodo ideale per avere le novità tanto attese.

Dopo critiche e forti azioni da parte dei proplayer Fortnite sta cedendo a modificare alcune delle sue meccaniche. Non sappiamo come potrrebbero essere questi aggiornamenti e cosa sarà poi bilanciato ma siamo impazienti. L’aim assist è un fattore importante del gioco e cambiarlo sicuramente cambierà il gioco stesso portando anche una ventata di novità e freschezza ai player. Sicuramente Epic Games si dimostra per l’ennesima volta vicina alla sua community e ai suoi feedback

LASCIA UN COMMENTO

Hey commenta qui!
Inserisci il tuo nome qui