PG Esport ©

La scorsa domenica si sono tenute le prime due giornate di sport elettronici del PG Nationals Predator, competizione ufficiale Riot che permette al team migliore del suolo nazionale di qualificarsi per l’European Masters, cioè il torneo d’accesso alle League Championship Series.

Il PG Nationals Predator è composto da una fase di andata e da una di ritorno, che permette a tutte le squadre di affrontarsi due volte in delle partite al meglio di 1 (Best of one). Le squadre in seguito avanzano alla seconda fase ad eliminazione diretta, all’interno della quale le partite vengono disputate al meglio delle tre (best of three) e la finalissima al meglio delle cinque (best of five). Il vincitore della fase finale si qualificherà all’European Masters.

Ecco i risultati delle prime due giornate di torneo

Prima Giornata

Squadra 1 Squadra 2 Risultato
iDomina Five Hydra 1 – 0
Cyberground Gaming Team Forge 0 – 1
Moba ROG Inferno eSports 1 – 0
Racoon Outplayed Da rigiocare

 

Seconda Giornata

Squadra 1 Squadra 2 Risultato
Cyberground Gaming Inferno eSports 0 – 1
Racoon Moba ROG 0 – 1
Five Hydra Outplayed 0 – 1
iDomina Team Forge 0 – 1

 

Queste prime due giornate sono state ricche di partite avvincenti, che hanno visto il team esordiente MOBA ROG portarsi a casa con un gioco pulitissimo i primi due punti preziosi del torneo. Ottima anche la performance del Team Forge che grazie alle sue due vittorie si porta in vetta alla classifica, parimerito con il team dell’orco verde.

Classifica

Squadra Vinte Perse
Team Forge 2 0
MOBA ROG 2 0
Outplayed 1 (1 da giocare) 0
iDomina Esports 1 1
inFerno eSports 1 1
Racoon 0 (1 da giocare) 1
5 Hydra Esport 0 2
Cyberground Gaming 0 2

LASCIA UN COMMENTO

Hey commenta qui!
Inserisci il tuo nome qui