coronavirus tekken 7
Pubblicità

Con un comunicato la Bandai ha annunciato l’annulamento dei due tour mondiali programmati per i giochi di Tekken 7 e Soul Calibur VI.

Di seguito il comunicato ufficiale

©Bandai

Come si legge dal comunicato non è stato facile annullare questi due tour mondiali. Abbiamo già parlato delle cause di questa epidemia sul mondo degli Esports e questa è una delle principali conseguenze (clicca qui per leggere il nostro articolo sulle conseguenze del corona virus sul mondo degli Esports ) . La necessità di evitare aggregazioni e affollare luogi per contenere il contagio obbliga eventi di questo tipo ad essere rimandati o addirittura annullati.

Nel comunicato è chiaro che l’effetto del provvedimento è immediato e che gli organizzatori si scusano con chi avrebbe dovuto ospitare tali eventi. La decisione è presa nel rispetto e nei riguardi dell’intera comunity e, se anche non facile, è la soluzione migliore per limitare l’avanzare di un virus altrimenti inarrestabile.

Il primo torneo a risentirne è il Mix Up di Lione che vede annullata la sua tappa prevista per Aprile. Sono situazioni complesse che si protrarranno per i prossimi mesi senza sosta.

Tekken 7 e Soul Calibur VI dovranno aspettare per l’inizio del loro World Tour 2020 che però risulta rimandato e non annullato. Noi di manaskill prevediamo un ripresa della schedule per Settembre masiamo un po’ pessimisti.

LASCIA UN COMMENTO

Hey commenta qui!
Inserisci il tuo nome qui