Bonus Scommesse

Tra le attrattive principali per gli scommettitori sportivi troviamo senza ombra di dubbio i bonus scommesse.

Nel corso di questo articolo su Manaskill ti spiegheremo nel dettaglio che cosa sono, quante e quali tipologie ne esistono e per quale motivo vengono offerti dai bookmaker, che nella ormai quasi totalità dei casi mettono a disposizione dei bonus scommesse soprattutto ai nuovi utenti.

BOOKMAKER MAX BONUS PERCENUTALE PAG. MIN. QUOTA MIN.
100€ 100% 5€ 1.20
150€ 50% 10€ 1.50
blank 250€ 150% 2€ 2.00
blank 100€ 100% 10€ 1.10

Indice:

Che cosa sono i bonus scommesse?

Nel settore delle scommesse sportive esiste un’enorme competizione tra i tantissimi bookmaker disponibili sul mercato e questo è sicuramente un vantaggio per gli scommettitori. Sì, perché ti troverai a dover scegliere tra tantissimi bonus diversi quello che fa maggiormente al caso tuo. Sulle nostre pagine ti aiutiamo a metterli a confronto ponendo attenzione agli aspetti giusti.

Se non hai una grande esperienza con le scommesse sportive questo articolo ti sarà molto utile a orientarti tra i molteplici bonus scommesse esistenti. Partiamo dal definire però i bonus scommesse stessi: si tratta di una promozione lanciata da un bookmaker a beneficio dei suoi nuovi e vecchi utenti, che consiste tendenzialmente con una quantità di denaro offerto per permetterti di scommettere seguendo determinate condizioni. Per specifiche normative in vigore non è possibile prelevare questo denaro ma soltanto l’ammontare delle vincite conquistate investendolo.

Questa regola riguarda ad esempio il famosissimo “bonus di benvenuto”, noto anche con la dicitura inglese “welcome bonus”, che si conquista quasi sempre procedendo al primo deposito sul conto di gioco. Bisogna registrarsi al sito del bookmaker per la prima volta per ottenerlo, mentre a chi è già iscritto vengono riservati bonus diversi che andremo a illustrare nel dettaglio in seguito.

Tipologie di bonus scommesse

Diciamo subito che sul mercato vengono inventate e lanciate sempre nuove tipologie di bonus scommesse. È possibile però procedere a stilare un elenco di quelli più noti e maggiormente offerti dai bookmaker. 

  • Bonus di benvenuto

Se non hai cominciato ancora la tua avventura nel mondo delle scommesse sportive on line probabilmente il primo bonus con il quale avrai a che fare è quello di benvenuto. Proposto ai nuovi utenti che si iscrivono ad una piattaforma, li invoglia a dotarsi di un proprio conto di gioco. Esistono molteplici bonus di benvenuto differenti, alcuni dei quali ti verranno attribuiti subito, altri quando avrai effettuato il tuo primo pronostico.

  • Bonus sul primo deposito

Questo è sicuramente il bonus più comune che le piattaforme regalano ai nuovi utenti. Spesso la sua entità è proporzionale a quella del primo deposito e corrisponde al 50% o al 100% dello stesso. In altre parole se depositiamo 50 euro sul nostro conto di gioco nuovo di zecca il bookmaker ci metterà a disposizione ad esempio un budget di  100 euro per cominciare a scommettere. Naturalmente esiste un soglia massima che può raggiungere il bonus e che ti invitiamo a controllare.

Il bonus di benvenuto viene accreditato sul nostro conto di gioco dopo che abbiamo effettuato il nostro primo deposito. Una sua variante si applica quando ricarichiamo il nostro conto di gioco, offrendoci del credito extra da utilizzare per scommettere. 

  • Freebet (scommessa gratuita)

Si tratta di un bonus scommesse disponibile anche per gli utenti già registrati e lanciato in occasione di match di calcio cruciali di campionato o coppa. In pratica se il nostro pronostico si rivelerà esatto avremo piazzato una scommessa senza pagare la puntata e guadagneremo la somma scaturita dalla vincita meno la puntata stessa.

  • Bonus Cashback

Il bonus Cashback è anche noto come  bonus rimborso, in quanto rimborsa appunto la somma investita nella scommessa se il tuo pronostico dovesse rivelarsi errato. Capita venga utilizzato dai bookmaker come bonus di benvenuto dopo l’effettuazione del primo deposito o anche offerto agli utenti già registrati per determinate partite.

Si sa che un pronostico errato è da mettere in preventivo con le conseguenti perdite potenziali. Ecco perché i bookmaker più importanti hanno pensato a questo speciale bonus che ti rimborsa le scommesse che risultano non vincenti. È senz’altro rassicurante per chi gioca sapere di poter riottenere una percentuale variabile di quanto sta investendo nel caso non tutto dovesse andare come previsto. Solitamente i bookmaker rimborsano una percentuale che oscilla tra il 10% e il 50%. Informati bene su termini e condizioni dei bonus cachback, che risultano estremamente variabili e cangianti nel tempo.

  • Bonus Mobile

Questa tipologia di bonus sta gradualmente andando in disuso ma laddove esiste favorisce gli scommettitori che utilizzano uno smartphone o un tablet per giocare. Accade che scaricando, installando e utilizzando l’app del bookmaker ti potrebbe essere offerto un particolare bonus.

  • Bonus Reload

Mai sentito parlare del bonus reload? Questa speciale promozione viene concessa dal bookmaker a vecchi utenti che non giocano da un po’ di tempo o anche per offrire un riconoscimento a quelli più fedeli. Di solito il credito offerto è proporzionale ad un deposito e ha una soglia massima.

  • Bonus multiple

Vincere mettendo insieme scommesse multiple con un numero importante di eventi, si sa, non è la cosa più semplice del mondo. Ecco perché i bookmaker hanno ideato questo particolare bonus che scatta quando effettui un determinato numero di pronostici nella stessa schedina. In caso di perdita otterrai uno specifico rimborso di quanto avevi puntato. Spesso il bookmaker impone una quota minima per poter utilizzare il bonus multiple.

  • Bonus porta un amico

Per favorire il passaparola i bookmaker riconoscono questo speciale bonus a chi riesce a coinvolgere nuovi utenti. Si possono così conquistare cifre anche abbastanza interessanti per scommettere e di buono c’è che chi offre questo bonus tendenzialmente non vi pone scadenza.

Bonus di benvenuto e bonus sul primo deposito: come scegliere i migliori

Come abbiamo visto i bonus scommesse si differenziano notevolmente bookmaker per bookmaker e sono rappresentati da varie categorie. Sicuramente però possiamo dire che le piattaforme più prestigiose offrono tutte un bonus sul primo deposito pari ad una certa percentuale di quanto vai a ricaricare sul tuo nuovo conto di gioco, fino ad una determinata soglia. Il credito ottenibile da questo bonus è subito spendibile per le tue scommesse ma a determinate condizioni. Le più frequenti vogliono che punti la somma del bonus uno specifico numero di volte e con specifiche quote minime indicate. Solo così potrai poi procedere a prelevare il denaro relativo al bonus.

Ma come si fa a scegliere in maniera oggettiva i bonus di benvenuto e quelli sul primo deposito migliori? Sia che tu sia un nuovo cliente sia che tu sia un utente già registrato troverai in ogni modo diverse occasioni molto interessanti da cogliere. Addirittura c’è la possibilità di godere di bonus deposito legati a ricariche future del tuo conto di gioco. Sul nostro sito troverai una tabella sempre aggiornata con i migliori bonus di benvenuto o sul primo deposito di tutto il mercato delle scommesse. Per scegliere quello che maggiormente fa al caso tuo devi valutare diversi parametri, degli aspetti fondamentali da osservare attentamente.

Ovviamente tutti siamo portati a focalizzare la nostra attenzione sull’entità di un bonus e certamente non sbagliamo così facendo. Bisogna però saper guardare anche oltre, perché dietro a quel bonus ci saranno certamente delle condizioni e dei requisiti di puntata non sempre semplici da raggiungere per poter prelevare il denaro del bonus. Quindi guarda pure l’entità del bonus ma poi subito dopo leggi attentamente i requisiti di puntata, presenti in qualsiasi tipologia di bonus scommesse.

Scoprirai così quante volte devi investire la somma del bonus prima di poter procedere al prelievo dei soldi legati alle tue vincite. Fai attenzione anche al fatto che i requisiti di puntata talvolta comprendono somma del bonus e somma depositata, mentre altre volte si riferiscono soltanto alla somma del bonus. Nel primo caso i requisiti di puntata risulteranno meno impegnativi da raggiungere. Il bookmaker agisce sempre in modo da farti utilizzare il bonus con le puntate per rientrare di quel denaro, bloccandolo fino al realizzarsi di determinate condizioni.

Anche la quota minima è un fattore da valutare nella scelta del bonus migliore. Essa è inerente ai pronostici idonei a farti raggiungere i requisiti di puntata. Solitamente la quota minima richiesta non è particolarmente alta e oscilla tra 1.40 e 2.00. Un bonus ha poi spesso una scadenza predeterminata, un periodo di validità che ti dice entro quanto devi raggiungere i requisiti di puntata. Ma cosa succede se non raggiungi in tempo tutti i requisiti? Niente di particolare, semplicemente la somma del bonus e le vincite da essa scaturite vengono completamente azzerate.

Ti sarà capitato di leggere o sentire parlare di “Codice bonus”. Si tratta di un codice richiesto dai bookmaker sui loro siti o app per assegnarti un determinato bonus. Va infatti digitato in fase di registrazione oppure all’atto del tuo primo deposito sul conto di gioco. Si tratta in ogni caso di uno strumento sempre meno utilizzato, specie per quanto non attiene ai bonus di benvenuto.

Dopo questa rapida carrellata sui fattori di cui tener conto per scegliere un bonus scommesse procediamo con un esempio pratico di bonus di benvenuto. Se una piattaforma lancia un bonus del 50% fino ad un massimo di 100 € se ricarichi il tuo conto di gioco di 30 € il bonus corrisponderà a 15 €. Depositando invece 100 € otterrai un bonus di benvenuto di 50 €. Una volta che ti sei visto accreditare questo denaro occorrerà raggiungere i requisiti di puntata indicati dal bookmaker.

Se quest’ultimo ti chiede ad esempio un requisito 5x l’importo bonus e hai depositato 50 € dovrai scommettere 250 €.  Naturalmente il nostro è solo un esempio in quanto ogni piattaforma ha bonus di entità differente e requisiti di puntata diversi. E altrettanto ovviamente convengono maggiormente i bonus con requisiti meno onerosi e più semplici da raggiungere.

I bonus scommesse e le truffe

Soprattutto quando leggi di condizioni particolarmente favorevoli legate ai bonus scommesse potrebbe sfiorarti il dubbio che dietro ci sia nascosta una truffa. In effetti stiamo parlando di uno strumento molto efficace nell’attirare nuovi utenti, che specie se neofiti possono essere suggestionati da bonus molto vantaggiosi.

Per rassicurarti diciamo che per evitare di incorrere in eventuali truffe basta seguire una sola raccomandazione: gioca unicamente con bookmaker autorizzati e in possesso di regolare licenza. Fondamentale a questo proposito è che la piattaforma sia autorizzata dall’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (AAMS), oggi incorporata nella Agenzia delle dogane e dei monopoli.

Perché i bookmaker offrono i bonus scommesse?

Al giorno d’oggi è possibile scommettere in mobilità in qualsiasi posto ci si trovi e in qualunque momento, investendo somme contenute con l’opportunità di conseguire vincite interessanti. Allo stesso tempo ci sono tantissimi bookmaker che si danno battaglia per accaparrarsi nuovi utenti.

I bonus scommesse nascono per questo motivo e per invogliare sempre più nuove persone a scommettere. Ogni bookmaker cerca di distinguersi e di offrire la migliore promozione, anche per far pesare il meno possibile sull’utente il primo deposito sul conto di gioco. Spesso è possibile anche ottenere bonus che premiano la fedeltà alla piattaforma e che permettono di ammortizzare l’investimento iniziale.

Nello scenario attuale la piattaforma di scommesse deve apparire coinvolgente, affidabile, interessante e vantaggiosa. A questo scopo vengono lanciati dei bonus in concomitanza di eventi particolarmente importanti, che richiamano un gran numero di appassionati che giocano magari in compagnia. Le quote maggiorate sfruttano un meccanismo analogo, puntando ad attrarre investimenti su un determinato match. Così come i moltiplicatori della vincita, che incoraggiano a pronosticare più eventi allo stesso tempo e accrescono i guadagni delle schedine più complesse.

Possiamo affermare senza tema di smentita che il successo odierno delle scommesse è dovuto anche ai bonus. Che tra l’altro hanno contribuito allo spostamento dei giocatori dalle classiche sale scommesse al gioco on line su app e siti. I bonus scommesse ti permettono di ottimizzare al meglio le cifre che decidi di investire, allo stesso tempo mettendo a punto una strategia corretta e gestendo sapientemente i propri capitali.

E premiano chi ha il piacere di giocare mettendo alla prova il proprio fiuto e la propria audacia.

Addirittura vengono proposti bonus scommesse anche per videogiochi come FIFA e molti altri, in quanto l’esport è un ottimo scenario per permettere ai vari bookmakers di creare promo ad hoc.

Scommettere con i bookmaker che ti consigliamo è assolutamente sicuro e spesso troverai degli strumenti che ti impediranno di giocare in maniera non responsabile andando oltre limiti ragionevoli.